MFW: 1° & 2° day!

Mercoledì si sono aperte le danze della Settimana della Moda Donna di Milano autunno/inverno 2013/2014; tutte le fashioniste hanno rispolverato i vestiti e le scarpe più belle che hanno per correre da una sfilata all’altra facendosi immortalare dai fotografi delle rubriche più cool di street style. Ovviamente noi non possiamo che essere presenti, alla caccia dei capi di tendenza che troverete nelle nostre boutique il prossimo inverno.

Il nostro primo giorno è iniziato con la sfilata di Gucci. Frida Giannini, stilista di Gucci, porta in passerella una donna estremamente femminile e glamour; infatti predilige completi dalle linee pulite per il giorno mentre per la sera sfoggia sontuosi abiti, realizzati in seta e pizzo ed impreziositi da inserti in pelle, piume e paillettes. Gli accessori, elemento cardine di Gucci, non vengono trascurati; infatti i look sono completati da borse rigide in pelle da portare rigorosamente a mano e da semplici stivali o da strigate con il tacco vertiginoso. Prima della sfilata di Gucci, ci siamo divertiti a guardare i look delle fashion blogger piú famose. La mitica Chiara Ferragni di TheBlondeSalad indossava un total look Gucci, semplice abito in cotone giallo con maxi bottoni e pochette in pelle gialla con l’iconico morsetto argento. Se vi piace il look di Chiara, passate nella nostra boutique Da Giuseppina 1941 che è appena arrivata la nuova collezione primavera/estate 2013 di Gucci. Abbiamo, anche, incontrato, Erika Boldrin di MyFreeChoice ed Eleonora Della Guardia di Neovecchiostile, che indossava la borsa e le scarpe graffate Prada. Abbiamo tentato di immortalare  Anna Wintour ma i suoi cinque bodyguards ci hanno ostacolato.

Chiara Ferragni

Erika Boldrin

Eleonora Della Guardia

La seconda, ed ultima, tappa del primo giorno di sfilate Milanesi è stata la festa Gang by Hogan; in cui hanno presentato la nuova capsule collection realizzata in collaborazione tra Hogan e Katie Grand, famosissima stylist e direttrice del magazine Love. La collezione è composta da due versioni di sneakers, una ballerina, un tap shoe, differenti modelli di borse ed accessori; il tutto è realizzato con la stampa zebrata in differenti colorazioni.  L’evento si svolgeva all’interno di un palazzo storico del centro di Milano, era allestito grazie all’utilizzo di simpatici cuscini a forma di cuore stampati come la collezione Gang by Hogan. Poco dopo l’inizio del party i cuscini sono spariti, tutti gli invitati se ne sono impossessati. In particolare, una famosissima giornalista l’abbiamo vista uscire con in mano e nella borsa 10 cuscini; forse aveva voglia di cambiare i cuscini di casa sua!

Il nostro secondo giorno è iniziato con la sfilata di Fendi. Silvia Venturini Fendi e Karl Lagerfeld hanno portato in passerella una donna guerriera ma anche femminile; infatti la pelliccia viene lavorata artigianalmente per ottenere effetti a righe, intrecciata ed ad intarsio. Le iconiche borse della Maison Romana vengono rivisitate, ovviamente, grazie all’utilizzo di pelliccia e pellami pregiati. Non sono mancate ospiti ritardatarie; infatti Carine Roitfield, ex direttrice di Vogue Paris ed editrice di CR Fashion Book, è arrivata a sfilata iniziata ma ovviamente si è potuta comodamente sedere in prima fila. Carine, anche oggi, spiccava per la sua classe ed eleganza; indossava un semplice trench verde bosco, gilet in visone bicolore ed un paio di sandali vintage di Fendi.

Carine Roitfield

La neve non ci ha fermato e nel pomeriggio ci siamo diretti alla presentazione di Tod’s alla Villa Necchi Campiglio, location da perdere il fiato. Tod’s, oltre ai classici mocassini, ha presentato ankle boot con maxi cinghie in pitone o in suede arrichiti da gommini e stringate dallo stile maschile. La classica D-Bag viene rivisitata ma viene anche affiancata da nuove borse in pelle bicolore. Ovviamente trovate la nuova collezione Tod’s primavera/estate 2013 presso la boutique RennaSportBags.

Per finire siamo andati alla sfilata di Dsquared2, brand nato nel 1996 dai gemelli Dean e Dan. La sfilata, o meglio lo show, era ambientato all’interno di un locale Jazz di New Orleans degli anni ’50. La donna, voluta dai gemelli Canadesi, è bon ton ma non perde la sua anima rock. Infatti, gonne longuette e camicie in seta sono accostate a capi in pelle ed a sandali vertiginosi. 

Photos: Matteo Vanzulli, Tod’s and Vogue.it

Matteo Vanzulli