MMFW: 3° day! -part one-

Il nostro terzo giorno di Milano Moda Uomo è iniziato con una delle sfilate che attendavamo con maggiore trepidazione; Frida Giannini presentava la collezione uomo di Gucci. Frida ha deciso, per la primavera estate 2014, di mixare due elementi che sono in antitesi: i fiori e lo sport. Nasce, così, un uomo dall’animo dandy; che unisce camicie in seta dai volumi over a riding pant ottenendo look che ricordano pigiami elegantissimi e capospalla in tessuti hi-tech a maxi bermuda ottenendo look che rievocano le divise sportive. Gli accessori rimangono il fiore all’occhiello del brand Fiorentino: sì alle sneakers dalla linea lussuosa, al maxi zaino ed al foulard. Il tutto venne applaudito da una prima fila d’eccezione, tra gli ospiti presenti: l’attore James Franco, testimonial di Gucci, Lapo Elkann e Luca Argentero.

GUCCI

IMG_5371

Lapo Elkann, Luca Argentero e James Franco

Anche Etro ci ha conquistati, trasportandoci in un viaggio fantastico nel mondo del western Messicano. Padri e figli sfilano, come se fossero nel deserto, indossando abiti con inserti etnici, stivali da cowboy, tracolle porta-munizioni e sombrero. Le linee dei pantaloni si snelliscono mostrando la vera silhouette mentre le camicie rimangono comode ma si arricchiscono di stampe o di dettagli preziosi. Non manca la pelle; che viene declinata in giacche intarsiate, maxi bag morbide e cinture con importanti fibbie.

ETRO 1

ETRO 2

Grazie a Tod’s abbiamo potuto rilassarci nello splendido giardino di Villa Necchi Campiglio, fantastica location in cui si svolgeva la presentazione dell’uomo Tod’s per la prossima primavera estate. Arrivano i colori: infatti al classico mocassino realizzato in nabuk viene aggiunta un’importante suola in gomma colorata a contrasto ed a classiche borse semplici bande anch’esse a contrasto; i nuovi arrivi portano una ventata di innovazione all’interno del brand marchigiano che però non rinuncia alla classica driving shoe ed al mocassino in suede.

IMG_5252

IMG_5248

IMG_5253

Giardino di Villa Necchi Campiglio

Photos: Vogue.it, Davide Vanzulli e Matteo Vanzulli

Matteo Vanzulli